Curry di verdure al latte di cocco con riso rosso

Il piatto di questa sera rientra decisamente a pieno merito nella categoria di quelli che definisco comfort food. Caldo e appagante, ricco di gusto, speziato e con il tocco speciale dato dal latte di cocco. Una vera delizia insomma. I curry di verdura si possono preparare in tanti modi… a me piace farli variando le verdure in base alla stagione. La loro preparazione è semplicissima. Potete accompagnarli con del riso basmati o, come ho fatto io, con del buonissimo riso rosso thai. Vi suggerisco di gustare questo curry ben caldo ma è ottimo anche freddo. Il giorno dopo è ancora più buono!

Ecco la ricetta.

INGREDIENTI

    • 1 piccola cipolla
    • 2 patate
    • 1 piccola patata dolce
    • 1 topinambur
    • qualche cimetta di cimone romanesco
    • 1 carota
    • 1 pezzetto di zucca
    • una manciata di spinaci freschi
    • 100 gr di lenticchie rosse
    • 100 gr di cocco grattugiato
    • 1/2 cucchiaino di curcuma
    • 1/2 cucchiaino di curry in polvere
    • 1/2 cucchiaino di cumino
    • 2 foglie di erba limoncina essiccata (oppure scorza di mezzo limone grattugiata)
    • 2 cucchiai di salsa di soia
    • 2 cucchiai di olio EVO

PROCEDIMENTO

Per prima cosa preparate il latte di cocco. Frullate il cocco grattugiato con 500 gr di acqua fino a ad ottenere un latte bello liscio. Per questa ricetta non occorre filtrare il latte. Tagliate la cipolla a fettine sottili e le altre verdure a cubetti di dimensione omogenea. Scaldate una pentola capiente e stufate le cipolle con un cucchiaio di olio EVO e 2 cucchiai di acqua. Dopo qualche minuto aggiungete tutte le verdure esclusi gli spinaci. Fate cuocere 10 minuti a fiamma moderata mescolando spesso. Trascorso questo tempo sfumate con  la salsa di soia e lasciate evaporare. Aggiungete le spezie, le lenticchie, gli spinaci, le foglie di erba limoncina sbriciolate e latte di cocco quanto basta per ricoprire completamante le verdure. Fate cuocere a fiamma bassa aggiungendo altro latte se necessario e proseguite la cottura fino a che le lenticchie non sono cotte. Regolate di sale a piacere.

Buon appetito!

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search