Raw vegan snickers

Questo è proprio uno di quei dolci da “lunedì”… se poi aggiungi che la giornata è fredda, grigia e uggiosa… allora diventa perfetto!!! Ho preparato questa delizia ieri nel pomeriggio. Era da un po’ che mi frullava per la testa l’idea di riprodurre un dolce simile alla barretta “Snickers”.  Da ragazzina ne ero davvero golosa. Ricordo che mia mamma, piuttosto attenta a privilegiare merende salutiste, non comprava mai questo tipo di dolci e c’è stato un periodo in cui, alle superiori, me le prendevo  spessissimo alla macchinetta a scuola :-).

L’abbinata cioccolato, arachidi, caramello salato mi fa impazzire e quando qualche tempo fa GustoVivo mi ha mandato delle arachidi crude mi sono detta che non avevo più scuse per riprodurre questo dolce in versione raw. Intendiamoci… il fatto che sia raw e fatto solo con ingredienti di prima qualità non vuol dire che sia un dolce sano da mangiare tutti i giorni in quanto è comunque una bomba calorica ma ogni tanto ci sta… ancor più, come dicevo all’inizio, per una dolce coccola da lunedì (ma anche da martedì, mercoledì o qualsiasi altro giorno della settimana :-)!

Ecco la ricetta… può sembrare un po’ elaborata ma credetemi è semplicissima e il risultato finale è talmente buono che ne vale sicuramente la pena.

INGREDIENTI

Crema di arachidi

  • 250 gr di arachidi crude

Base

  • 100 gr di mandorle
  • 100 gr di datteri medjoul (pesati già snocciolati)
  • 2 cucchiai di cacao crudo
  • 1 cucchiaino di lucuma
  • 1 cucchiaino di mesquite
  • 1 pizzico di sale marino integrale
  • 1 cucchiaio di granella di fave
  • 2 cucchiai di sciroppo di fiori di cocco
  • 10 gr di olio di cocco

Caramello salato

  • 150 gr di datteri Medjoul (pesti già snocciolati)
  • 75 gr i crema di arachidi
  • un pizzico di sale marino integrale
  • 1/2 cucchiaino di vaniglia in polvere
  • 2 cucchiai di sciroppo di fiori di cocco
  • 1 cucchiaino di mesquite
  • 2 cucchiai di latte di mandorle
  • 20 gr di arachidi

Copertura

  • 2 cucchiai di olio di cocco
  • 5 cucchiai di burro di cacao
  • 4 cucchiai di cacao crudo
  • 2 cucchiai di sciroppo di fiori di cocco

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa, occorre tostare leggermente le arachidi. Tutti gli ingredienti di questa ricetta sono raw, ma per eliminare la pellicina esterna, la tostatura è l’unico modo. Una volta che avete eliminato la pellicina esterna, frullate le arachidi a lungo fino a che non iniziano a buttare fuori il loro olio e non si trasformano in crema. In alternativa, potete saltare questo passaggio e utilizzare un burro di arachidi già pronto ma vi assicuro che non sarà altrettanto buono… io ho fatto la prova e quello home made stravince!

Preparate la base frullando dapprima le mandorle e i datteri fino a ridurli in una purea grossolana. Aggiungete gli altri ingredienti (escluso l’olio di cocco e la granella di fave di cacao) e continuate a frullare.

Aggiungete da ultimo l’olio di cocco e la granella di fave di cacao e frullate ancora qualche istante. Dovrete ottenere un impasto leggermente appiccicoso ma facilmente lavorabile. Trasferitelo su un foglio di carta forno, dategli una forma regolare e, dopo averlo ricoperto con un altro foglio di carta da forno, stendetelo con il mattarello allo spessore di circa 1 cm.

Fate solidificare in frigo mentre passate alla preparazione del caramello; frullate tutti gli ingredienti aggiungendo solo all’ultimo l’olio di cocco e le arachidi, fino ad ottenere una salsa liscia e cremosa.

Ricoprite con la salsa ottenuta la base del dolce in modo omogeneo e fate nuovamente riposare in frigo.

Preparate da ultimo la copertura facendo sciogliere a bagno maria l’olio di cocco e il burro di cacao e aggiungendo poi gli altri ingredienti. Ricoprite il dolce con il cioccolato così ottenuto e fate riposare in frigo almeno un paio d’ore prima di servire.

Vi assicuro che il sapore ricorda davvero tanto quello della versione più commerciale… potete decidere di servirlo tagliandolo a barrette, o come preferite. Io ho optato per la forma a  cuore… Siamo in febbraio e di dolci a forma di cuore ne ho in mente parecchi da proporre. Magari, dividere le calorie con chi si ama fa ingrassare meno 😉

Dolce serata  a tutti!

cuori-snickers
Recommended Posts

Leave a Comment

0

Start typing and press Enter to search