Quadrotti al cioccolato

Sabato scorso ha compiuto gli anni mio papà e questi sono i dolcetti che gli ho preparato. Dei “quadrotti” cioccolatosissimi… Visto che è un grande amante del cioccolato, ovviamente ho optato per un dolce che lo contenesse.

Per la base di questi dolcetti, ho utilizzato una ricetta vegan che facevo spessissimo diversi anni  fa quando non ero ancora vegana. Si tratta della torta all’acqua di Martha Stewart (con qualche modifica). La ricetta originale prevede molto più zucchero di quanto non ne abbia utilizzato io… anzi non vi nascondo che, rispetto ai miei standard, nella versione che ho realizzato e che vi propongo ce ne è comunque fin troppo. In realtà volevo utlizzare un dolcificante liquido (sebbene il risultato finale cambi un po’) ma non avevo a casa nulla. Ho inoltre utilizzato una farina di tipo 2 e ho aumentato il quantitativo di cacao… infatti come potete vedere dalla foto sono davvero scuri! Per completare ho semplicemente glassato i dolcetti e completato con dei fiori eduli essiccati.

Si tratta di una ricetta davvero semplice e veloce. In passato ho rifatto questo impasto diverse volte, sia sotto forma di torta, che di cupcakes o di monoporzioni formato mini come in questo caso. Questa volta ho scelto di usare uno stampo in silicone a forma di mini cubo perchè  volevo ottenere tante piccole tortine di forma quadrata. Ovviamente, potete sbizzarrirvi creando le forme che preferite.

Vi assicuro che sono deliziosi e che sono stati molto apprezzati.

Ecco la ricetta.

INGREDIENTI

Per l’impasto

  • 210 gr di farina di tipo 2
  • 140 gr di zucchero di canna integrale
  • 50 gr di cacao amaro
  • 280 ml di acqua calda
  • 50 gr di olio di girasole deodorato
  • 1 cucchiaio di aceto di mele
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 cucchiaino di vaniglia in polvere

Per la glassa

    • 80 gr di cioccolato fondente al 70%
    • 30 gr di latte vegetale
    • 2 cucchiai di olio di cocco


PROCEDIMENTO

Per le tortine: riunite in una ciotola la farina, lo zucchero, il sale, il bicarbonato e la vaniglia e mescolate.

Versate al centro l’acqua, l’olio e  l’aceto (fondamentale per attivare la lievitazione abbinato al bicarbonato, una volta cotto il sapore non si sente). Mescolate velocemente gli ingredienti in modo da amalgamarli tra loro.

Versate lo stampo in una tortiera o negli stampi per mini muffin o mono porzioni.  Fate cuocere nel forno precedentemente riscaldato a 180°. A seconda delle dimensioni potrebbe servire un tempo di cottura più o meno lungo. Nel mio caso ho fatto cuocere per 25 minuti. Non bisogna far cuocere troppo a lungo in modo che rimangano leggermente umido all’interno.

Per la glassa: Fate sciogliere il cioccolato a bagno maria con il latte mescolando. Quando è sciolto completamente aggiungete l’olio di cocco. Ricoprite i dolcetti con la glassa e decorate a piacere con dei petali di fiori eduli essiccati (oppure del cocco grattugiato, o della granella di nocciole o della granella di fave di cacao).

Buona merenda!

Recommended Posts
Showing 4 comments
  • Francesca
    Rispondi

    Questi pero’…restano sempre i miei preferiti!!!

    • Serena Scuteri
      Rispondi

      ehehe questi sono una bomba cioccolatosissima!

  • Roberta
    Rispondi

    Uh ma che meraviglia! Complimenti sei bravissima!!

    • Serena Scuteri
      Rispondi

      grazie mille Roberta! Troppo gentile!

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search