Granola croccante alla zucca

Ormai lo avete capito! Sono una “Granola Addicted”… la adoro! e mi piace prepararla spesso, sia in versione crudista che al forno, cambiando gli ingredienti in base a quello che ho in casa e alla stagione.

Qualche giorno fa ho visto questa meravigliosa versione preparata utilizzando la zucca.

Visto che con la zucca mi mancava, mi sono subito messa all’opera e devo dire che è venuta veramente buona. Croccante come piace a me e con un gusto e sapore decisamente autunnale. Grazie mille a Francesca per l’idea e per la bella ricetta.

Ecco la mia versione con qualche modifica rispetto all’originale.

INGREDIENTI:

  • 280 gr di fiocchi di avena
  • 50 gr di riso soffiato
  • 50 gr di semi di zucca
  • 50 gr di semi di girasole
  • 50 gr di arachidi tostate (già sgusciate)
    50 gr di noci del brasile
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 4 chiodi di garofano (in polvere)
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 1 pizzico di sale marino integrale
  • 1 Cucchiaio di polvere di scorza di arancia essiccata
  • 50 gr di olio di semi di girasole bio
  • 140 gr di sciroppo di riso
  • 30 gr di zucchero di canna dulcita
  • 180 gr di polpa di zucca (già cotta)
  • 100 gr di frutti rossi essiccati

PROCEDIMENTO:

Mettete in una pentola l’olio, lo zucchero e lo sciroppo di riso e cuocete pochi minuti a fiamma bassa fino a che lo zucchero non è completamente sciolto. Aggiungete la polpa di zucca ben schiacciata  e mescolate bene. Se la polpa di zucca non si amalgamasse bene e dovessero esserci dei pezzi più grandi, frullate velocemente con un frullatore immersione.

Riunite in una grossa boule tutti gli altri ingredienti (ad eccezione dei frutti ross) mescolateli bene e versate la crema di zucca amalgamandola bene.

Trasferite il composto su una teglia ricoperta da carta forno e livellate ad uno spessore uniforme.

Fate cuocere a 170° per circa 30 minuti. Tenetela d’occhio spesso per evitare che bruci.

Trascorso questo potete spezzare molto grossolanamente la granola e farla cuocere ancora qualche minuto per asciugarla completamente.

Lasciatela raffreddare completamente e trasferitela in barattoli di vetro.

Vi assicuro che è di una bontà unica sia da sola che in abbinata a yogurt vegetale e frutta fresca.

Eccola in una versione molto golosa, abbinata al mio yogurt i cocco autoprodotto (trovate la ricetta QUI) e ad una mousse ottenuta frullando un caco con una banana e 2 cucchiai di polvere di carrube 🙂 … per la serie, non ci facciamo mancare nulla!

Buona serata a tutti!

granola-zucca-2b
granola-zucca-1a
Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search