Fagottini alle mele

Buona settimana a tutti! In questo periodo non sono molto presente ma sono presa da mille cose a casa che mi richiedono parecchio tempo e soprattutto sto dedicando le mie attenzioni ad un progetto che piano piano sta prendendo forma e del quale vi renderò presto partecipi.

Ieri ho finalmente avuto tempo per dedicarmi con calma alla cucina e ho sfornato diverse cosine tra le quali questi fagottini alle mele. Ero partita con l’idea di fare uno strudel ma alla fine ho optato per fare 4 fagottini. Con la stessa ricetta potete ovviamente fare anche un unico strudel. Le dosi del ripieno sono abbondanti… io ne ho volutamente fatto in abbondanza, in modo che ne avanzasse una parte che è diventata la mia colazione di questa mattina.

Ecco la ricetta!

 

INGREDIENTI (per 4 fagottini)

Per l’impasto

  • 100 gr di farina di farro
  • 10 gr di olio EVO (delicato oppure olio di girasole deodorato)
  • 50 gr di acqua tiepida
  • un pizzico di sale

Per il ripieno

  • 2 mele
  • succo di mezzo limone
  • scorza grattugiata di mezzo limone
  • 20 gr di zucchero di fiori di cocco
  • 50 gr di uvetta
  • 2 cucchiai di anacardi tritati grossolanamente
  • cannella a piacere
  • 6 o 7 biscotti secchi vegan

Per completare

  • 3 / 4 cucchiai di latte vegetale
  • 1 cucchiaio di olio di cocco
  • 1 cucchiaio di sciroppo d’agave

PROCEDIMENTO

Per l’impasto: impastate gli ingredienti tra loro fino ad ottenere un impasto elastico. Fate risposare in frigorifero.

Per il ripieno: tagliate le mele a dadini, irroratele con il succo del limone e aggiungete l’uvetta precedentemente ammollata e strizzata. Aggiungete poi lo zucchero, la cannella e gli anacardi e mescolate bene.

Dividete l’impasto in 4 parti e stendete ciascuna di essa il più sottile possibile dando una forma rettangolare. Cospargete la parte centrale di ogni parte con un cucchiaio di biscotti secchi sbriciolati. Versate un paio di cucchiai di ripieno e richiudete i fagottini.

Per completare: mescolate il latte vegetale con l’olio e lo sciroppo di riso e spennellate la superficie dei fagottini.

Fate cuocere a 180° per 20/25 minuti.

E con il ripieno avanzato?… è buonissimo anche mangiato così come è oppure fatelo cuocere per una decina di minuti con qualche cucchiaio di acqua e conservate in frigorifero(per massimo due giorni).

Io questa mattina l’ho accompagnato con un porridge a base di fiocchi di avena, yogurt di cocco e semi di chia. Buonissimo!

Buona serata a tutti!

 

 

 

 

Recommended Posts

Leave a Comment

0

Start typing and press Enter to search