Crostatine con crema di cipolle caramellate

Anche questa sera condivido con voi una ricetta perfetta per essere proposta durante le feste.

Questa sera vi propongo qualcosa di salato… delle deliziose crostatine farcite con una buonissima crema a base di cipolle caramellate.

Le ho preparate per un aperitivo che ho organizzato ieri sera e hanno riscosso molto successo. Mi sono ispirata ad una ricetta che avevo pubblicato qualche settimana fa… in quell’occasione avevo fatto una torta salata. Ieri sera, per l’aperitivo, mi è sembrato più chic proporre delle crostatine.

Nella ricetta che avevo fatto la volta precedente avevo farcito la torta salata con le cipolle caramellate mentre per le crostatine che ho preparato ieri sera, ho frullato le cipolle dopo averle cotte in modo da ottenere una crema liscia. Vi consiglio di prepare questa crema in doppia dose… è buonissima e potrete usarla anche per delle tartine, per accompagnare dei formaggi vegetali o anche dei cereali.

 

 

INGREDIENTI (per 15 crostatine)

    • 100 gr di farina di farro integrale (se preferite un sapore più delicato usate farina di farro bianca)
    • 15 gr di semi di farina di semi di lino
    • 40 gr di tahin
    • 1/2 cucchiaino scarso di sale
    • 50 ml di acqua ghiacciata
    • 2 grosse cipolle rosse
    • 2 cucchiai di olio EVO
    • 1 cucchiaio di tamari
    • 1 cucchiaio di aceto balsamico
    • 1 cucchiaino di zucchero integrale di canna
    • 1 cucchiaino di erbe aromatiche
    • 2 cucchiai di semi di sesamo

PROCEDIMENTO

Preparate l’impasto per la crostatine. Mettete le farine in una ciotola capiente. Aggiungete il tahin e con l’aiuto di una forchetta iniziate ad impastare in modo da ottenere delle grosse briciole. Aggiungete poco alla volta l’acqua ghiacciata impastando con le mani, fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico. Lasciate riposare l’impasto coperto in frigo.

Nel frattempo preparate le cipolle. Tagliatele a fette sottili e fatele stufare dolcemente con 2 cucchiai di olio EVO e poca acqua per una decina di minuti. Quando le cipolle iniziano ad ammorbidirsi e l’acqua è evaporata, sfumate con l’aceto balsamico e aggiungete poi il tamari e  lo zucchero mescolando bene in modo da farlo sciogliere. Cuocete ancora per qualche minuto per permettere alle cipolle di caramellarsi. Spegnete la fiamma e aggiungete le erbe aromatiche. Lasciate raffreddare. Frullate bene le cipolle in modo da ottenere una crema liscia e aggiungete all’ultimo i semi di sesamo

Riprendete l’impasto e stendetelo ad uno spessore di mezzo cm. Con l’aiuto di un coppapasta ritagliate i dischi della dimensione corrispondente a quella dei vostri stampi. Disponete la sfoglia stesa sulle cavità degli stampi e bucherellate la base. Distribuite sulle basi la crema di cipolle.

Fate cuocere a 200° per 25 minuti.

Buon appetito!

 

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search