Cannelloni di porri con ragu di tempeh

Ho preparato questi “cannelloni” per il giorno di Pasquetta. Si tratta di un goloso e ricco piatto che ricorda in tutto e per tutto la pasta al forno anche se di pasta non ce ne è nemmeno l’ombra. Per prepararli ho infatti usato le sfoglie più esterne dei porri, riempiendole con una farcia cremosa e facendo poi cuocere in forno. Il risultato è stato un piatto davvero gustoso, ricco e perfetto per un giorno di festa ma comunque decisamente più leggero della classica pasta al forno.

INGREDIENTI:

  • 2 grossi porri
  • 2 carote
  • 1 scalogno
  • 1 gambo di sedano
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1/2 cucchiaino di curcuma
  • 1/2 cucchiaino di paprika dolce
  • 1 pizzico di peperoncino
  • 200 gr di tempeh
  • 2 cucchiai di mirin (va bene anche del vino bianco)
  • 2 cucchiai di salsa tamari
  • Olio evo qb
  • Panna vegetale qb (io ho usato quella di avena)
  • 3 cucchiai di lievito alimentare
  • 2 cucchiai di sesamo
  • qualche nocciola

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa tagliate la parte finale del porro con le foglie più coriacee e più verdi (potrete usarla per altre preparazioni).

Incidete i porri per il lungo e ottenete una dozzina di sfoglie quadrate di circa 10 cm di lato (o regolatevi voi in base alle dimensioni della vostra teglia).

Riducete in un trito finissimo le carote, il sedano, lo scalogno e parte dei porri avanzati (le sfoglie più interne e più piccole). Scaldate in un tegame capiente 3 cucchiai di olio con la curcuma, il peperonino, la paprika e il rosmarino. Aggiungete poi il trito di verdure e fate cuocere qualche minuto. Aggiungete poi il tempeh tritato finemente (frullandolo si ridurrà quasi in una sorta di purea). Mescolate bene e fate rosolare un paio di minuti. Aggiungete il mirin  e fate sfumare e versate poi il tamari, lasciando sfumare anche questo. Aggiungete qualche cucchiaio di acqua e fate cuocere per circa 15 minuti, Il risultato finale sarà un sugo dalla consistenza cremosa ma non liquida. A piacere potete aggiungere del sale. Io non l’ho messo avendo già usato il tamari.

Riprendete le sfoglie di porro e fatele sbollentare 2 o 3 minuti in acqua bollente. Trasferitele su un canovaccio pulito e asciutto.

Tostate un paio di minuti e separatamente le nocciole ridotte in granella e il sesamo. Unitele al lievito alimentare e mettete da parte.

Ungete il fondo di una teglia, versate un paio di cucchiai di panna vegetale e disponete le sfoglie di porro riempite con il ripieno e chiuse in modo da formare tanti cilindretti. Ricoprite con dell’altra panna, il mix di nocciole, sesamo e lievito alimentare e un altro filo d’olio. Fate un secondo strato di cannelloni e ricoprite allo stesso modo del primo strato. Fate cuocere nel forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti, accendendo il grill alla fine.

Buon appetito!

cannelloni-porri2
cannelloni-porri
Recommended Posts

Leave a Comment

0

Start typing and press Enter to search