Tortine allo yogurt ai mirtilli e semi di papavero

Questa sera vi lascio la ricetta di queste super tortine… soffici e profumatissime, preparate con yogurt di soia ai mirtilli e semi di papavero. Sono buonissime da sole, perfette per colazione o merenda ma anche per preparare in poco tempo un insolito dessert…  Come potete vedere dalle foto, le ho servite con una crema coloratissima, oltre che molto buona… chi indovina con cosa è fatta? Ovviamente di coloranti non c’è nemmeno l’ombra visto che non ne utilizzo… e non è barbabietola…

La crema che vedete è fatta semplicemnte con delle carote viola e pochi altri ingredienti.

Ecco la ricetta delle tortine e della crema alle carote viola.

 

INGREDIENTI (per 12 tortine)

Per le tortine

    • 100 gr di farina tipo 2
    • 50 gr di farina di farro
    • 125 gr di yogurt di soia ai mirtilli
    • 50 gr di zucchero di canna integrale
    • 45 gr di acqua frizzante
    • 45 gr di olio di girasole deodorato bio
    • 1 cucchiaio di aceto di mele
    • 25 gr di semi di papavero
    • 1/2 bustina di lievito
    • 1/2 cucchiaino di vaniglia in polvere
    • un pizzico di sale

Per la crema alle carote viola

    • 200 gr di carote viola
    • 1 cucchiaio di olio di semi di girasole deodorato
    • 1 pizzico di sale
    • 1/2 cucchiaino di vaniglia in polvere
    • 4 cucchiai di sciroppo d’agave
    • scorza di mezza arancia grttugiata

 

PROCEDIMENTO

Per le tortine: riunite in una ciotola gli ingredienti secchi mescolando bene. Aggiungete gli ingredienti liquidi e mescolate in modo da ottenere un impasto liscio e senza grumi. Trasferite l’impasto in stampi monoporzione e fate cuocere nel forno precedentemente riscaldato a 180° per 20/25 minuti.

Per la crema: tagliate le carote a piccoli pezzi di dimensioni regolari, mettetele in una pentola con un cucchiaio di olio e un pizzico di sale. Fate cuocere per una decina di minuti fino a che non sono morbide. Aggiungete lo sciroppo d’agave, la vaniglia e la scorza di arancia e continuate a cuocere per altri 1o minuti, mescolando ogni tanto. Lasciate intiepidire le carote e frullatele a lungo fino ad ottenere una crema liscia. Se dovesse servire aggiungete qualche cucchiaio di latte vegetale.

Per servire: Usate la crema per accompagnare le tortine oppure per creare dei bicchierini alternando strati di tortina con strati di crema. Completate a piacere con mirtilli freschi.

 

Buona merenda!

Recommended Posts
Showing 2 comments
  • Mr Loto
    Rispondi

    I dolci vegan sono sempre sorprendenti! Proprio ieri ho provato una torta al cioccolato (venuta bene!) quindi vorrei sperimentare anche le tue tortine per stupire tutti!
    Ciao, buona giornata.

    • Serena Scuteri
      Rispondi

      Concordo… sono ottimi e non hanno nulla da meno rispetto a quelli classici.Se provi le tortine fammi sapere come vengono… comunque se cerchi idee per dolci alternativi qui ne trovi parecchie! 🙂

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search