Meringata rosa con crema chantilly e frutta fresca

Meringata… in versione rosa! Perfetta anche come dolce pasquale!

Qualche giorno fa ho fatto delle meringhe, ovviamente in versione vegan, utilizzando l’acqua faba (per chi non lo sapesse, è l’acqua di cottura dei ceci). Visto che era parecchio che avevo voglia di preparare una meringata, ho  fatto oltre alle meringhe anche delle basi da usare per preparare questo dolce. Ho colorato una parte della meringa con dell’estratto di barbietola (il sapore non si sente) ottenendo un meraviglioso colore rosa. Per la meringata ho preparato una crema chantilly e ho completato con tanta frutta fresca.

Ovviamente le meringhe preparate con l’acqua faba non sono certo una mia invenzione. Nella mia versione però c’è molto meno zucchero rispetto alla maggior parte delle ricette perchè personalmente le trovo davvero troppo dolci.   Per prepararle ho usato l’essiccatore… vengono perfette!

Ecco come ho preparato questa golosa meringata.

INGREDIENTI

Per le meringhe

    • 100 gr di acqua di cottura dei ceci (non salata ovviamente)
    • 1 cucchiaino di succo di limone
    • 80 gr di zucchero di canna frullato a velo
    • 1 cucchiaio di estratto di barbabietola

Per la crema chantill

    • La parte grassa di una lattina di latte di cocco lasciata in frigo per almeno un giorno
    • 250 ml di latte di soia non zuccherato
    • 30 gr di sciroppo d’agave
    • scorza di mezza arancia
    • 1/2 cucchiaino di vaniglia in polvere
    • 2 cucchiai di kuzu per addensare (in alternativa 30 gr di maizena)

PROCEDIMENTO

Per le meringhe: Versate l’acqua di cottura dei ceci in un recipiente dai bordi alti e iniziate a montare con una frusta elettrica. Montate l’acqua fino a che non diventa soda e corposa (ci vorranno almeno 5 minuti). Aggiungete il succo di limone e lo zucchero e continuate a montare per altri 5 minuti fino ad ottenere un composto perfattamente liscio, lucido e sodo. La meringa è pronta quando capologendo il recipiente…. il composto non si rovescia.

Trasferite metà del composto in una sac a poche e aggiungete al restante l’estratto di barbabietola mescolando piano per non smontare la meringa. Trasferite la meringa rosa in un’altra sac a poche.

Formate le meringhe e fate essiccare nell’essiccatore alla massima temperatura per una notte. In alternativa, fate cuocere in forno a 100° per 90 minuti.

Per la crema: scaldate il latte con lo sciroppo d’agave e la scorza di arancia.  Stemperate il kuzu in una parte di latte freddo che avrete tenuto da parte. Quando il latte raggiunge il bollore aggiungete la vaniglia e il latte con il kuzu. Fate cuocere per un paio di minuti mescolando, in modo da fare addensare la crema. Togliete le scorze e fate raffreddare completamente. Con una frusta elettrica montate la parte grassa della lattina di latte di cocco e aggiungete piano alla crema fredda.

Per servire: Assemblate la meringata con le meringhe, la crema e della frutta fresca a piacere.

Buona merenda!

Recommended Posts

Leave a Comment

0

Start typing and press Enter to search