Dessert yellow mood… albicocche e carote caramellate con labneh al cioccolato

Eccomi con un nuovo dessert freschissimo e decisamente estivo caratterizzato dai toni accesi del giallo, da sempre uno dei miei colori preferiti.

Le protagoniste di questo dessert sono le albicocche e le carote… si, proprio le carote! Se ci pensate le carote si caratterizzano per la loro nota particolarmente dolce… personalmente non è la prima volta che mi capita di utilizzarle per dei dolci. Oltre alle classiche “Camille” le ho più volte utilizzate per preparare delle creme dolci. Questa volta ho voluto abbinarle alle albicocche per contrastarne la nota acidula.

Per accompagnare le albicocche e le carote ho preparato un labneh a base di yogurt di soia che ho arricchito con pasta di cacao e poco sciroppo d’acero.  Se la pasta di cacao fosse troppo amara, potete utilizzare un buon cioccolato fondente.

Ho poi completato con della purea di lamponi, qualche fogliolina di salvia ananas e la mia granola crudista alle albicocche. Se non avete tempo o voglia di fare voi la granola vanno benissimo anche dei cereali  sbriciolati o un paio di biscotti… L’importante è aggiungere un elemento croccante al piatto.

Vi assicuro che il risultato è un mix davvero strepitoso, un dessert semplice e originale da servire in una calda sera di estate.

Ma ora vi lascio la ricetta.

INGREDIENTI (per 2 persone)

  • 250 gr di yogurt di soia non zuccherato
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 1 pizzico di sale
  • 2 carote
  • 2 albicocche
  • 20 gr di pasta di cacao
  • 2 cucchiai di olio di cocco
  • 4/5 cucchiai di sciroppo d’acero
  • purea di lamponi
  • foglioline di salvia ananas o menta
  • granola croccante

 

PROCEDIMENTO

Per il labneh di soia: Mescolate lo yogurt con 1 pizzico di sale e un cucchiaio di succo di limone.  Trasferitelo in un colino coperto da una garza o da un canovaccio ben pulito (io l’ho messo all’interno di un sacchetto per il latte). Trasferite in un contenitore alto e stretto e lasciatelo sospeso facendo attenzione che il fondo non tocchi la base del recipiente. Trasferite in frigorifero e lasciate riposare per un giorno in modo tale che lo yogurt perda tutto il suo liquido diventando denso.

Riprendete lo yogurt e aggiungete 2 cucchiai di sciroppo d’acero mescolando bene. Aggiungete anche la pasta di cacao ridotta in una granella fine, tenendone da parte un cucchiaino per decorare il piatto. Mescolate bene e trasferite lo yogurt in una sacca da pasticcere. Conservate in frigorifero.

Per le carote e le albicocche: scaldate 2 cuccchiai di olio di cocco in una pentola antiaderente.  Aggiungete le carote tagliate a fettine con un pizzico di sale e fate cuocere a fiamma medio alta per 2 o 3 minuti. Aggiungete poi un cucchiaio di sciroppo d’acero mescolate con delicatezza, cuocete ancora un paio di minuti e trasferite le carote in un piatto. Ripassate le albicocche tagliate a spicchi nella stessa pentola facendole cuocere 3 o 4 minuti prestando attenzione a non romperle e trasferite anche le albicocche in un piatto. Scaldate infine il liquido di cottura rimasto nella pentola, aggiungendo un ultimo cucchiaio di sciroppo d’acero e fate addensare in modo da ottenere un caramello chiaro.

Per completare: disponete in ogni piatto il labneh di yogurt di soia, le carote e le albicocche. Completate con della granola croccante, la restante pasta di cacao ridotta in scagliette, il caramello, le foglioline di salvia ananas (o menta) e la purea di lamponi.

Buona merenda!

 

 

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search