Dolcetti crudisti alla zucca

I dolcetti di questa sera sono dei pasticcini che vedono nuovamente protagonista la mia amata zucca. Sono dei dolcetti preparati senza zucchero ma non per questo meno buoni. L’idea iniziale era quella di preparare delle crostatine ma poi ho voluto presentarli in una forma un po’ diversa, utilizzando uno stampino in silicone per lo strato superiore e facendo dei quadratini per la base. Ovviamente potete farli anche sotto forma di classiche crostatine.

La base è fatta con albicocche secche, nocciole, della scorza di arancia e della lucuma che, oltre ad addensare un po’ il composto ha donato anche un gradevole aroma con la sua nota dolce. Se non l’avete, potete comunque fare lo stesso la ricetta aggiungendo qualche nocciola in più se il composto dovesse risultare troppo morbido.

Lo strato alla zucca è fatto con zucca cruda, anacardi, albicocche secche e vaniglia… nient’altro… la dolcezza delle albicocche non rende necessario aggiungere altri dolcificanti.

Ho completato con una cremina a base di burro di mandorle, cacao e poco sciroppo di fiori di cocco.

Vi assicuro che il risultato finale è davvero buono. Se siete scettici di fronte all’idea della zucca cruda, provate e vedrete che piacevole sorpresa.

E ora, ecco la ricetta!

INGREDIENTI

Per la base delle crostatine

    • 100 gr di albicocche ammollate
    • 200 gr di nocciole
    • scorza grattugiata di mezza arancia
    • 4 cucchiai di lucuma

Per lo strato alla zucca

    • 100 gr di anacardi precedentemente ammollati
    • 100 gr di zucca cruda
    • 50 gr di albicocche secche  ammollate
    • latte di mandorla qb

Per la crema alle mandorle

    • 3 cucchiai di crema di mandorle
    • 1 cucchiaino di cacao
    • 1 cucchiaio di sciroppo di fiori di cocco

PROCEDIMENTO

Per la base: frullate le nocciole con le albicocche e la scorza di arancia. Aggiungete la lucuma e incorporatela fino ad ottenere un panetto omogeneo e lavorabile. Stendetelo tra 2 fogli di carta forno ad uno spessore di 1/2 cm e ricavate le formine che preferite. Fate essiccare a 40° per 24 ore.

Per lo strato alla zucca: frullate tutti gli ingredienti aggiungendo poco latte alla volta in modo da ottenere una crema liscia ma compatta. Trasferite la crema così preparata nelle formine in silicone e fate solidificare in freezer per 5 / 6 ore. In alternativa trasferite la crema in una sac a poche e usatela così com’è per riempire le crostatine.

Per la crema alle mandorle: mescolate bene tutti gli ingredienti e tenete da parte.

Sformate dagli stampini lo strato alla zucca e mettetelo sopra alle basi una volta che queste sono essiccate.

Completate  aggiungendo 1/2 cucchiaino di crema alle mandorle e cacao e spolverate con ulteriore cacao.

Buona merenda!

 

dolcetti-raw-alla-zucca-3
Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search