Bicchierini di cioccolato con chantilly crudista

Ciao a tutti! Spero abbiate passato un Sereno Natale insieme ai vostri cari e che queste siano per voi giornate di gioia. Le ultime settimane sono state per me un po’ turbolente ma sono comunque riuscita a trovare il tempo per chiudermi in cucina e dedicarmi alla preparazione di tante golosità per i miei cari. Questo è il dessert che ho preparato per la sera della vigilia. Era da un po’ che avevo in mente di realizzarlo ed è venuto esattamente come me lo ero immaginato. Condivido con voi la ricetta sperando che vi piaccia… Le feste non sono finite e magari potete proporlo per l’ultimo dell’anno o altre occasioni.

Questo dessert è composto da bicchierini di cioccolato crudo riempiti con una golosissima crema chantilly in versione crudista. Per rendere più gradevole la consistenza dei bicchierini e per evitare che fossero fatti di solo cioccolato, ho aggiunto al cioccolato del grano saraceno germogliato ed essiccato.

Il tocco speciale lo hanno dato le ciliegie sciroppate che ho preparato quest’estate. Per prepararle ho messo in un grosso barattolo le ciliegie aggiungendo dello zucchero di fiori di cocco (un po’ meno della metà del peso delle ciliegie) e per un mese ho lasciato il barattolo al sole fino a che lo zucchero non si è completamente sciolto. Poi ho messo da parte il barattolo lasciandolo in dispensa al buio fino a Natale. Non vedevo l’ora di aprirle per assaggiarle. La fermentazione  ha dato una nota leggermente alcolica alle ciliegie e non eccessivamente dolce; la consistenza è rimasta perfetta. Davvero buone!

Per dare la forma di bicchierino ho usato degli stampi in silicone; ovviamente se non avete gli stampi in silicone potete usare altro… per esempio dei pirottini per muffin o mini muffin da usare come base per creare delle ciotoline.

E ora ecco la ricetta!

 

INGREDIENTI

Per i bicchierini

  • 200 gr di burro di cacao
  • 160 gr di cacao crudo
  • 60 gr di sciroppo di fiori di cocco
  • 50 gr di grano saraceno germogliato ed essiccato ( o riso soffiato)

Per la “crema chantilly”

  • 150 gr di anacardi
  • succo di mezza arancia
  • 3 cucchiai di latte di cocco (full fat)
  • 2 cucchiai di sciroppo di fiori di cocco
  • 1 cucchiaino di vaniglia in polvere

 

PROCEDIMENTO

Per i bicchierini: tritate fine il burro di cacao e fatelo sciogliere a bagno maria. Aggiungete il cacao e mescolate bene e aggiungete poi anche lo sciroppo di fiori di cocco. Aggiungete da ultimo il grano saraceno, mescolate e versate il cioccolato così ottenuto negli stampini. Fate solidificare in frigo qualche ora.

Per la “crema chantilly”: lasciate gli anacardi in ammollo per 6 ore. Trascorso questo tempo, buttate l’acqua dell’ammollo e frullateli con il succo di arancia fino ad ottenere una consistenza perfettamente liscia. Aggiungete poi 3 cucchiai di latte di cocco (lasciate la lattina in frigo per almeno 24 ore e prelevate solo la parte grassa), la vaniglia e lo sciroppo di fiori di cocco. Continuate a frullare fino ad ottenere una consistenza gonfia e cremosa. Trasferite la crema in una sacca da pasticcere.

Per completare: mettete all’interno di ogni bicchierino una ciliegia sciroppata, riempiteli con la crema e completate con un’altra ciliegia e qualche pistacchio spezzettato.

 

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search